Attività Internazionali, Rapporti bilaterali - Sfera di A.Pomodoro in Piazzale della Libertà, Pesaro

Attività internazionali

Le attività Internazionali della Direzione Generale Turismo si sviluppano attraverso una serie di rapporti istituzionali con Unione Europea, OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) e l’UNWTO (United Nations World Tourism Organization – Organizzazione Mondiale del Turismo) agenzia specializzata dell’ONU preposta al turismo mondiale.
A queste si affiancano cooperazioni bilaterali e multilaterali con altri Paesi attraverso la partecipazione a tavoli internazionali, comitati intergovernativi, commissioni miste, ecc. e con la finalizzazione di accordi di collaborazione di natura turistica.

Nello specifico:

  • In UE la DGT partecipa al Comitato Consultivo per il Turismo, sia nella Commissione che con i gruppi di lavoro Competitività e Crescita e Protezione e informazione dei consumatori.
    S
    egue le Strategie macro-regionali EUSAIR (macro-regione Adriatico-Ionica) e EUSALP (macro-regione Alpina) oltre alle relazioni con EUROMED (dialogo Euro-Mediterraneo)
  • Per l’UNWTO l’Italia è membro eletto del Consiglio Esecutivo, organo direttivo,e vice-presidente della Commissione Turismo e Competitività. Partecipa ai lavori della Commissione Europa e della Task Force sulla Via della Seta e siede all’Assemblea Generale che si tiene ogni due anni.
  • In sede OCSE partecipa alle attività del Comitato Turismo (presieduto fino al 2016) e ad altri eventi di rilievo come le Conferenze tematiche e il Forum internazionale annuale delle statistiche del turismo (ultima edizione nel 2016 a Venezia).

Oltre a questi organismi internazionali è assicurata la partecipazione nell’European Travel Commission (ETC) per la promozione dell’Europa come destinazione turistica (insieme a ENIT) e nell’Organizzazione Internazionale del Turismo Sociale (OITS) per favorire lo sviluppo del turismo sociale a livello internazionale.

1Cammino