Anno dei Borghi italiani

Borghi italiani

Il 2017 Anno dei Borghi italiani, come da direttiva del Ministro Dario Franceschini, nasce con l’intento di valorizzare destinazioni turistiche culturali meno note tra paesi e città di piccole dimensioni caratterizzate, però, da un ampio patrimonio storico-culturale, rappresentando delle mete ideali per forme di turismo lento e sostenibile.

Dario Franceschini, Ministro MiBACT
Dario Franceschini

L’impegno del MiBACT, quindi, è creare una strategia unitaria di valorizzazione di Borghi e aree limitrofe per incentivarne lo sviluppo economico. Uno sviluppo che garantisca, al contempo, una nuova forma di  turismo esperienzalità per il viaggiatore fatta di tipicità e qualità del vivere;implementare e sviluppare nuovi modelli di fruizione e gestione sostenibile – così come indicato nelle linee guida del Piano Strategico del Turismo 2017-2022  che favoriscano e garantiscanol’ integrazione ambientale e paesaggistica con le attività agricole, artigianali e turistico-culturali del sistema Paese.

2017 Anno dei Borghi

Una dimensione turistica che, modulandosi con altre forme di turismo lento come Cammini, ciclopiste, ippovie, rappresenti una diversa opportunità di fruizione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico.
Per raggiungere l’obiettivo, il MiBACT si è fatto promotore di una serie di azioni coordinate per la realizzazione di progettualità, approfondimenti, iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale associato ai Borghi, nonché  sviluppo ed implementazione di modelli di fruizione – vedi il progetto Borghi – Viaggio Italiano – e di gestione  – con la creazione del Comitato di Coordinamento per i Borghi turistici italiani – adeguati.

Notizie

1Cammino