Dati turismo 2018

Dati turismo 2018 - Luglio 2018
Dati provvisori. Variazioni calcolate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: gennaio-maggio per Assaeroporti; gennaio-aprile per UNWTO e Banca d’Italia; Gennaio-marzo per Istat e FSNews; gennaio-febbraio per AISCAT

 

Flussi e spesa in Italia

Nel primi tre mesi del 2018, secondo i dati provvisori diffusi da ISTAT, le strutture ricettive ufficiali italiane hanno registrato 19,4 milioni di arrivi e oltre 56 milioni di presenze totali, segnando un aumento rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente rispettivamente del 4,5% e 3,9%. Il trend positivo è confermato anche dalla Banca d’Italia che, nel periodo gennaio-aprile, ha rilevato un aumento della spesa dei turisti stranieri del 4% (circa 9 Mld di €) ed un saldo positivo della bilancia turistica dei pagamenti del+11%.

Dati turismo 2018 - Flussi e Spesa in Italia
Dati provvisori. Variazioni calcolate rispetto allo stesso periodo (gennaio-marzo Istat; gennaio-aprile Banca d’Italia) dell’anno precedente

 

Arrivi internazionali nel mondo

Le rilevazioni dell’UNWTO (World Tourism Organization), pubblicate nel Barometro di Giugno, riportano un trend positivo ed in continua crescita per il periodo gennaio-aprile 2018. Gli arrivi internazionali nel mondo sono aumentati infatti del 6,2%, con una performance del 5,3% nelle economie avanzate e del 7,1% nelle economie emergenti. Osservando le tendenze a livello di regioni e sub-regioni continentali, si distingue la crescita dell’area europea (6,8%), trainata soprattutto dall’area mediterranea del Sud Europa (8%).

Dati turismo 2018 - Arrivi internazionali nel Mondo
Dati provvisori. Variazioni calcolate rispetto allo stesso periodo (gennaio-aprile) dell’anno precedente

 

Trasporti in Italia

Il settore dei trasporti conferma la crescita già segnata nel 2017. Nel primi mesi del 2018 infatti, si è registrato un aumento del traffico aereo, con un +6,2% di passeggeri (pari a 67.431.884 unità) e un +2,7% di movimenti di aeromobili (pari a 587.550) (Assaeroporti, dati gennaio – maggio). In crescita del 10% anche i passeggeri dei treni ad alta velocità (pari a 10 milioni di utenti) (FSNews, dati gennaio – marzo). Prospettive incoraggianti anche per il settore del traffico su gomma, le cui prime rilevazioni del 2018 fornite da AISCAT, Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori, segnalano una crescita dell’1,6% di veicoli leggeri sulle autostrade (circa 8.600 milioni veicoli-km) (dati gennaio-febbraio).

Dati turismo 2018 - Trasporti in Italia
Dati provvisori. Variazioni calcolate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: gennaio-maggio per Assaeroporti; gennaio-marzo per FSNews; gennaio-febbraio per AISCAT

 

Previsione arrivi internazionali 2018

La crescita dovrebbe continuare anche nel corso del 2018. L’UNWTO ha previsto un trend positivo degli arrivi internazionali nel mondo compreso tra il 4% e il 5% e un parallelo aumento degli arrivi internazionali in Europa compreso tra il 3,5% e il 4,5%. Per quanto riguarda l’Italia, il CISET, Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica, prevede per il 2018 un aumento del 4,7% (circa 69 milioni) degli arrivi mondiali in Italia, provenienti soprattutto dall’Europa Centrale (25 milioni) e dall’area dell’Extra Europa (10,5 milioni).

Dati turismo 2018 - Previsione Arrivi Internazionali 2018
Ultimo aggiornamento Luglio 2018 (dati provvisori)

 

1Cammino