Dal 'Turismo Sostenibile' al 'Patrimonio Culturale'

Dal 'Turismo Sostenibile' al 'Patrimonio Culturale'

A Firenze un convegno sul tema dell'accessibilità del territorio e dei suoi tesori come indicatore di ospitalità del paese

Il Piano Strategico del Turismo individua – vista la rilevanza per lo sviluppo del settore – come principi trasversali la sostenibilità, l’innovazione e l’accessibilità dei territori. Le strategie e le azioni del PST devono contribuire a rafforzare l’accessibilità fisica e culturale dei luoghi e dei territori aperti alla valorizzazione turistica.

In coerenza con il Piano e con il principio dell’accessibilità, in corso a Firenze – a Palazzo Sacrati Strozzi sede della Presidenza della Regione Toscana – il convegno dal titolo “Dall’anno del Turismo Sostenibile all’anno del Patrimonio Culturale: la Toscana in prima linea per la piena accessibilità del territorio e dei suoi tesori“.

L’incontro è organizzato da TravelAbility (associazione che organizza viaggi assistiti e personalizzati per tutte le persone in condizioni di disabilità) in collaborazione con Federalberghi FirenzeToscana Promozione Turistica e con il patrocinio della Regione, ponendo l’attenzione sull’impegno della Toscana in difesa del diritto di tutti a viaggiare.

Questo evento segue la tavola rotonda Promoting European Sustainable Tourism for All, tenuta il 20 giugno scorso al Parlamento Europeo con la presenza della Regione Toscana.  In quell’occasione la Toscana aveva inserito l’impegno per lo sviluppo di uno turismo senza barriere all’interno del suo programma per l’Anno internazionale del turismo sostenibile. Adesso, tale impegno si rinnova con il 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Dal 'Turismo Sostenibile' al 'Patrimonio Culturale'
Fonte foto di copertina: Wikipedia 

Notizie

1Cammino