Re-Connecting Tourism: convegno sul turismo sostenibile interreg mediterranean

Re-Connecting Tourism: convegno sul turismo sostenibile

La Comunità MED del Turismo Sostenibile presenterà a Roma i risultati preliminari di 18 progetti di cooperazione transregionale dell’Area mediterranea

Si tiene a Roma, il 29 e 30 maggio nei locali dell’UNINT- Università degli Studi Internazionali, la due giorni di lavoro della conferenza internazionale organizzata dalla Comunità MED del Turismo Sostenibile: Re-Connecting Tourism: Promoting Evidence – Based Policies for Sustainable Development.

Creata nel novembre 2016 nell’ambito del Programma Interreg MED e cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), la Comunità MED del Turismo Sostenibile riunisce circa duecento organizzazioni tra autorità pubbliche, società private, università e organizzazioni internazionali, attive nei dodici paesi europei dell’area mediterranea. La Comunità nasce per promuovere il turismo come motore fondamentale di sviluppo sostenibile dell’intera regione.

La regione Mediterranea accoglie gran parte del turismo internazionale interessato alla scoperta del patrimonio culturale e paesaggistico dei Paesi dell’area. Patrimonio che genera circa l’11% del Pil della Regione. Ma l’industria del turismo comporta – nel lungo termine – anche conseguenze negative sui territori ospitanti. Sia da un punto di vista sociale che ambientale. Per questo la Comunità MED nel quadro del Programma Interreg MED, propone strumenti e politiche fondate su dati raccolti sul campo: per ri-connettere l’industria del turismo ai territori ospitanti.

La conferenza internazionale di Roma 2018 rappresenta quindi la giusta occasione per la Comunità di presentare i risultati preliminari sul turismo di diciotto diversi progetti di cooperazione transregionale. Si articolerà su tre diversi panel dedicati alle tre principali sfide del turismo sostenibile: monitoraggio delle conseguenze del turismo; attuazione di politiche basate su dati concreti; sviluppo di strumenti per migliorare la cooperazione regionale.

Il 30 maggio la tavola rotonda: When Is Tourism Really Welcome? Soluzioni politico-economiche per rendere il turismo sostenibile. Moderata dal Professore di Economia del turismo e della cultura, Antonio Magliulo, vede la partecipazione al dibattito del Direttore Generale Turismo del MiBACT, Francesco Palumbo, di Iuliana Gabriela Aluas, Vice capo unità DG crescita della Commissione Europea, del Vicepresidente del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio, Alfredo Malcarne e di Dirk Glaesser, Direttore del programma per il turismo sostenibile dell’UNWTO.

Area regione mediterranea

Notizie

1Cammino