ForumPA2018 - Sviluppo Sostenibile

Sviluppo Sostenibile: l'Italia verso il 2030

Appuntamenti romani del 22 e 23 maggio al MAXXI e al Forum PA: un momento di approfondimento sugli obiettivi dettati dall'agenda ONU per lo sviluppo sostenibile

Nell’ambito della collaborazione tra FPA e ASviS anche quest’anno, in concomitanza con il Forum della Pubblica Amministrazione, un momento di riflessione e di approfondimento su ruolo e esperienze della PA nel raggiungimento degli obiettivi previsti per lo sviluppo sostenibile.

Tra i molti relatori nell’incontro del 23 maggio presso il Roma Convention Center La Nuvola Italia – 2030: come portare l’Italia su un sentiero di sviluppo sostenibile: Enrico Giovannini, Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile; Maria Ludovica Agrò, Direttore Generale Agenzia per la Coesione Territoriale; Francesco Palumbo, Direttore Generale Turismo del MiBACT; Sergio Pagano, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Francesco La Camera, Direttore Generale per lo sviluppo sostenibile – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Nella giornata di lavori del convegno è anche prevista la cerimonia di premiazione per i migliori progetti candidati al Premio PA sostenibile, 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030, promosso da FPA in collaborazione con ASviS.

ASVIS_Festival ForumPA2018 - Sviluppo Sostenibile _2018_Post_fb_03_studente

La Conferenza di apertura del secondo Festival dello Sviluppo Sostenibile con i tanti interventi – tra gli altri della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, del Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione EuropeaBeatrice Covassi, del Sindaco di Bologna e coordinatore dei sindaci delle città metropolitane per l’Agenda urbana sostenibile, Virginio Merola. del Presidente della Conferenza delle Regioni e Governatore dell’Emilia RomagnaStefano Bonaccini e del Segretario Generale CGIL, Susanna Camusso – intende sottolineare quale strada percorrere per portare il Paese sul sentiero dello sviluppo sostenibile.
Per centrare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) entro il 2030, sarà infatti necessario impostare un decennio di profonda, persistente innovazione economica, istituzionale e sociale, una grande riqualificazione di infrastrutture, materiali e immateriali, un ciclo pluriennale di investimenti, anche pubblici. Una vera a propria trasformazione degli attuali modelli di sviluppo.

La Conferenza nei locali del MAXXI di Roma, museo e luogo simbolo del legame tra presente e futuro, apre ufficialmente  i battenti del secondo Festival italiano dello sviluppo sostenibile che, dal 22 maggio al 7 giugno prossimi, offre su tutto il territorio nazionale, centinaia di occasioni di dibattito, approfondimento, confronto, arricchimento culturale, con il chiaro intento di accelerare il percorso dell’Italia verso una diversa forma di sviluppo. Uno sviluppo che sia pienamente sostenibile e dal punto di vista economico, che sociale, ambientale e istituzionale.

Notizie

1Cammino