2018 Anno Europeo del Turismo Europa-Cina Firma accordo di cooperazione Italia-Cina EU-China Tourism Year

Venezia: parte l'Anno del Turismo Europa-Cina

Nel programma la firma dell'accordo di cooperazione tra MiBACT e l'Amministrazione Nazionale del Turismo della Repubblica Popolare Cinese

L’Anno del Turismo Europa-Cina 2018, annunciato congiuntamente dal governo cinese e dalla Commissione Europea nei lavori del 18° Vertice Europa-Cina dello scorso 12 luglio 2016, si inaugurerà il 19 gennaio prossimo a Venezia, dove il Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni e il Primo Ministro cinese Keqiang Li sono invitati a rivolgere dei saluti istituzionali.
Saranno il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, il Ministro del Turismo della Bulgaria, Paese attualmente alla Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, Nikolina Angelkova, il Presidente della China National Tourism Administration Jinzao Li, la Commissaria europea per il Mercato interno, industria, imprenditorialità e PMI Elżbieta Bieńkowska e il Ministro italiano dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ad inauguare ufficialmente, nella cornice di Palazzo Ducale, le giornate veneziane.

Nell’intento di consolidare le attività del settore dedicate al mercato cinese, la Direzione Generale  Turismo  per rafforzare i rapporti con l’Amministrazione Nazionale del Turismo della Repubblica Popolare Cinese (CNTA), ha individuato una serie di linee di cooperazione che verranno formalizzate in un apposito protocollo e firmate il prossimo 19 gennaio 2018 nella città lagunare.
Le linee individuate nel protocollo, verteranno principalmente su tre punti:
facilitare e promuovere il turismo cinese in Italia mediante il miglioramento dell’accoglienza dedicata a partire dalle linee guida delle autorità cinesi, volte all’individuazione di standard e località particolarmente apprezzate dal loro mercato;
promozione del turismo sostenibile con un occhio particolare all’Agriturismo e al prodotto Borghi  nell’intento di valorizzare destinazioni alternative ai tradizionali circuiti turistici;
valorizzazione dei siti UNESCO.

2018 Anno Europeo del Turismo Europa-Cina Firma accordo di cooperazione Italia-Cina EU-China Tourism Year

Nell’ampio programma delle giornate veneziane sono previste una conferenza istituzionale, che illustrerà nel dettaglio l’Anno del Turismo Eu-Cina, un business forum e una serie di fam-trip organizzati dalle Regioni. Il 19 gennaio sarà il giorno della firma della Dichiarazione congiunta per il rafforzamento della cooperazione strategica tra l’Amministrazione Nazionale del Turismo della Cinese e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo.

Il 20 sarà invece dedicato alla Via della Seta Marittima, con un focus sulla macro regione Adriatico-Ionica in direzione Cina, un approfondimento sul turismo crocieristico realizzato in collaborazione con il MIT, la Presidenza del Consiglio- Dipartimento Coesione e i rappresentanti dei Paesi membri della strategia Eusair (sotto presidenza italiana fino a luglio 2018).

Notizie

1Cammino