OPERATORI DEL SETTORE FIERE E CONGRESSI: ELENCHI ISTANZE AMMESSE AI CONTRIBUTI

Online il Decreto per l’assegnazione e l’erogazione degli aiuti di Stato a sostegno dell’economia e a ristoro delle perdite subite a causa dell’emergenza da COVID-19

Pubblicato dalla DG Turismo MiBACT il Decreto contenente in allegato gli elenchi dei beneficiari dei contributi ai sensi del D.L. Rilancio e ss.mm. e ii. quali misure urgenti di ristoro degli operatori nel comparto fiere e dei congressi e delle mostre, per le perdite subite a causa dell’annullamento, rinvio e ridimensionamento della propria attività a seguito dell’emergenza da COVID-19.

Al momento sono assegnate le risorse disponibili, pari a 20 milioni di euro. L’importo per ciascun singolo beneficiario è del valore massimo di 800mila euro.
Il Fondo destinato al settore, istituito con D.L. n. 34/2020, è stato incrementato per l’anno 2020 da destinare al settore specifico.

L’Avviso fa seguito al Decreto del Direttore Generale Turismo del 5 ottobre 2020.

Alla voce MODULISTICA (in alto a destra su questa pagina) è possibile scaricare la versione integrale del Decreto di ammissione ai contributi e i diversi elenchi contenenti le liste dei beneficiari.

Nell’Allegato A sono elencate le istanze ammesse.
Negli Allegati B e D sono elencate le istanze sottoposte a integrazione e/o approfondimento conoscitivo preliminare.
I beneficiari nell’elenco dell’Allegato C sono sottoposti a verifica preventiva dell’avvenuta comunicazione di liquidabilità e/o liquidazione dei contributi a fondo perduto di cui all’art. 25 co. 3 del D.L. n. 34/2020.

Il presente Decreto con relativi allegati è pubblicato su questo sito – ufficiale della Direzione Generale Turismo – e sul sito web del MiBACT con valore di notifica agli interessati.

Notizie

AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE ED EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL RISTORO DEGLI OPERATORI NEL SETTORE DELLE FIERE E DEI CONGRESSI A SEGUITO DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DA COVID-19.

In attuazione del D.M. 3 agosto 2020, il fondo di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, è destinato al sostegno degli operatori nel settore delle fiere e dei congressi, a seguito delle misure di contenimento da COVID-19. L’avviso è rivolto agli Enti Fiera e ai soggetti con codice ATECO principale 82.30.00 e ai soggetti erogatori di servizi di logistica e trasporto e di allestimenti che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da attività riguardanti fiere e congressi.

1Cammino