Procida Capitale Italiana della Cultura 2022

Dario Franceschini: "Complimenti a Procida, che ci accompagnerà nell’anno della ripartenza e della rinascita"

Sarà Procida, isola del Golfo di Napoli, la prossima Capitale Italiana della Cultura per il 2022. A dichiararlo, in diretta zoom, lunedì 18 gennaio 2020, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, dopo la lettura delle ragioni della scelta.

Queste le motivazioni della Giuria:
Il progetto culturale presenta elementi di attrattività e qualità di livello eccellente. Il contesto di sostegni locali e regionali pubblici e privati è ben strutturato, la dimensione patrimoniale e paesaggistica del luogo è straordinaria, la dimensione laboratoriale, che comprende aspetti sociali e di diffusione tecnologica è dedicata alle isole tirreniche, ma è rilevante per tutte le realtà delle piccole isole mediterranee. Il progetto potrebbe determinare, grazie alla combinazione di questi fattori, un’autentica discontinuità nel territorio e rappresentare un modello per i processi sostenibili di sviluppo a base culturale delle realtà isolane e costiere del paese. Il progetto è inoltre capace di trasmettere un messaggio poetico, una visione della cultura, che dalla piccola realtà dell’isola si estende come un augurio per tutti noi, al paese, nei mesi che ci attendono. La capitale italiana della cultura 2022 è Procida.

Lo slogan utilizzato per la campagna di promozione a sostegno della candidatura è “La cultura non isola“.

Il Sindaco di Procida, Dino Ambrosino ha espresso «una enorme gioia. Siamo certi – ha detto – che la cultura possa essere un detonatore del piano strategico di rilancio del paese. Una occasione straordinaria per una piccola isola»; mentre per il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, «L’isola di Procida è uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici della Campania per bellezze ambientali, per la storia e le storie, per i borghi e le spiagge. Ha vinto un progetto bellissimo, di valorizzazione dell’isola e della Campania, a cui Regione e Comune hanno creduto». Nei prossimi giorni saranno presentati i contenuti del progetto.

Queste le altre candidature presentate: Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo (Treviso), Taranto, Trapani, Verbania Lago Maggiore e Volterra.

Qui il video di audizione della candidatura di Procida presso la Commissione del MiBACT.

(eb)

1Cammino