SMART CONTACT TOURISM: CONTRIBUTI PER CHI OPERA NEL TURISMO “IN SICUREZZA”

Pubblicata sul sito web di Invitalia la Call in collaborazione con il MiBACT per il programma FactorYmpresa Turismo. I 10 migliori progetti riceveranno un contributo di € 20.000 ciascuno (valore totale del premio: € 200.000 euro). Scadenza: 8 marzo 2021, ore 12:00

FactorYmpresa Turismo è il programma in collaborazione tra MiBACT e Invitalia per incoraggiare progetti turistici innovativi e sostenere imprese del settore, incentivando reti e sinergie tra operatori. Smart Contact Tourism è l’ultima “sfida”, per finanziare nell’ambito del programma le migliori proposte di prodotti e servizi turistici contactless, “a distanza” e in sicurezza. L’Avviso è stato pubblicato il 3 febbraio 2021 sul portale di Invitalia. C’è tempo per partecipare fino alle ore 12.00 dell’8 marzo 2021.

Le 10 migliori idee di impresa nel turismo “senza contatto fisico”, ma senza rinunciare alle emozioni dell’esperienza di viaggio, per restituire fiducia ai viaggiatori e rilanciare il turismo sostenibile, saranno premiate con un contributo di 20.000 euro ciascuno (contributo totale di 200.000 euro) e servizi di accompagnamento alla realizzazione.

Le proposte vincitrici saranno scelte tra le 20 selezionate per partecipare alle giornate di full immersion online di Accelerathon, il 24 e 25 marzo 2021, nel corso delle quali le idee di impresa turistica saranno sviluppate in un business plan con il supporto di un mentor e un tutor, per poi essere presentate alla giuria, che sceglierà i 10 da premiare.

Tra le attività d’impresa turistica da presentare alla “sfida”:

Applicazioni e servizi che consentano di gestire la fruizione di musei, attrattori culturali, trasporti, soluzioni di alloggio e ristorazione in ambiente digitale;

Prodotti e infrastrutture tecnologiche per un turismo in chiave contactless;

Esperienze alternative, che adattano l’offerta turistica classica in ottica next normal, ovvero, per nuovi modi di viaggiare e fare esperienza dei luoghi “dopo” l’emergenza sanitaria da COVID-19.

Le aree di innovazione: Musei e Beni Culturali, Mobilità turistica, Hotel e strutture di accoglienza e ristorazione, Tempo libero.

Possono candidarsi:

Persone fisiche che abbiano compiuto 18 anni, individualmente o in team;

Singole imprese costituite in forma giuridica dal 1° gennaio 2016 con sede operativa in Italia;

Startup innovative regolarmente iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese (art. 25, co. 8, del decreto-legge n. 179/2012).

Per domande e chiarimenti scrivere a startup@invitalia.it oppure chiamare il Numero azzurro 848.886886 (disponibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 18.00).

Per partecipare, consultare il Regolamento Smart Contact Tourism e le informazioni utili sul portale di Invitalia, all’indirizzo https://factorympresa.invitalia.it/le-sfide/le-sfide/smart-contact-tourism.

(eb)

Notizie

1Cammino